Proiezioni pensionistiche

Proiezioni pensionistiche Proiezioni standardizzate

Proiezioni standardizzate

Nella Parte I della Nota Informativa sono indicate le proeizioni fondate su ipotesi di calolo definite dalla Covip e potrebbero risultare differenti da quelle effettivament maturate al momento del pensionamento.

Gli importi sono al lordo della fiscalità e sono espressi in termini reali. Il valore della rata di rendita fa riferimento a una rendita vitalizia immediata a un’età di pensionamento pari a 67 anni.

Le indicazioni fornite non impegnano pertanto in alcun modo né il Fondo Pensioni del Gruppo Banco Popolare né la COVIP.

Tali rappresentazioni, effettuate prendendo in considerazione l'offerta di investimento del Fondo, secondo le composizioni percentuali standard dei Comparti per singolo Ambito, costituiscono uno strumento di ausilio nella adozione delle scelte relative alla partecipazione alla forma pensionistica complementare per le variabili dipendenti da determinazioni personali.

Si precisa inoltre che sul sito dell’INPS è comunque disponibile il servizio "La mia pensione", che permette di simulare quella che sarà presumibilmente la prestazione di base che un lavoratore iscritto al Fondo pensione lavoratori dipendenti o ad altri fondi o gestioni amministrati dall’INPS riceverà al termine dell’attività lavorativa.

Ipotesi alla base delle proiezioni pensionistiche standardizzate